Parametri di ricerca

Isola di Korcula (it. Curzola)


Informazioni utili

Isola di Korcula (it. Curzola)

Isola di Korcula, lunga tradizione turistica, descritta nelle canzoni come un sogno in pietra o Afrodite nata dalla schiuma del mare”, Lumbarda, Sud Dalmazia, Croazia



PERCHÉ UNA VISITA A KORCULA DOVREBBE ESSERE UN ‘MUST’

Questa è una città con la migliore architettura rinascimentale e con una ricca tradizione. Ci sono numerosi eventi culturali e molti altri eventi tra cui i famosi cortei cavallereschi, il canto armonico della Dalmazia e le affascinanti processioni religiose annuali.
Gli uomini e le donne di Korčula sono grandi amanti delle bevande locali e del buon cibo. La città vecchia ha un'atmosfera così speciale che non stupisce il fatto che questo verso sia stato scritto nel XVII secolo: Tu sei l'ornamento del mondo, incantevole Korcula...

La città di Korcula è una delle città medievali meglio conservate del Mediterraneo e la sua storia è molto lunga e interessante. Ricchi ritrovamenti archeologici testimoniano le sue radici preistoriche; l'isola fu abitata dai greci nel III secolo a.C. e forse anche prima.
I greci la chiamarono Korkyra Melaina - Korcula nera, a causa dell'aspetto scuro delle sue fitte foreste di pini. Secondo la leggenda, il dio Poseidone ha portato qui la sua amata ninfa Korkyra, mentre un'altra leggenda narra che Korčula fu fondata dall'eroe troiano Antenore in fuga dalla Troia distrutta.

Dopo i Greci e i Romani, dal VII secolo, vi si insediarono anche i Croati provenienti da nord.
Gli inizi della città murata in pietra risalgono al principio del XIII secolo e sono descritti nello Statuto della città e dell’isola di Korcula risalenti al 1214. Questo è uno dei più antichi statuti di una città europea.

Korcula è sempre stata un importante crocevia marittimo. È ed è sempre stata una città di marinai, costruttori navali, scalpellini e artisti oltre a essere il rinomato luogo di nascita di Marco Polo.
Le strade della città rivelano la sua ricca eredità: la cattedrale di San Marco del XV e XVI secolo, la più antica chiesa di San Pietro risalente al XIV secolo, il tesoro degli Abati, il Museo della città, I palazzi rinascimentali, il Municipio e il Tribunale del Rettore, la chiesa di San Michele, la chiesa di Ognissanti e la Torre di Marco Polo dove fu imprigionato dai Genovesi. Nel Medioevo, la città era circondata da alte mura di pietra e torri che la proteggevano dal mare e dalla terra.

Gli antichi costumi religiosi sono stati particolarmente preservati da tre confraternite, la più antica del 1301, ognuna con le proprie collezioni artistiche e culturali. Gli uomini e le donne di Korcula sono giustamente orgogliosi della loro antica danza della spada - Moreška - un tempo veniva eseguita in tutto il Mediterraneo, ma per oltre 400 anni è stata rappresentata solo a Korcula. Non sorprende che questa, ogni anno, sia una grande attrazione turistica.


VACANZE CROAZIA
OFFERTA SUPERIORE

Nuovo
sconto 0 %

estate 2021

| affitto

Nuovo
sconto  %

estate 2021

| affitto

Nuovo
sconti -10 %

LAST MINUTE 10%

estate 2021 | affitto

Servizio clienti:
00 386 41 838 697